Meeting delle Etichette Indipendenti a Faenza

29 Set - 01 Ott 2017
Orari vari
Meeting delle Etichette Indipendenti a Faenza Musica

Dove

Faenza - Faenza
Tel. (+39) 0546.646012
www.meiweb.it

Descrizione

Torna il MEI – Meeting degli Indipendenti, il grande appuntamento con la musica indipendente e alternativa a Faenza.

Lungo il corso della tre giorni la città diventa centro e luogo di incontri, concerti e mostre.

IL PROGRAMMA
Venerdì 29 settembre
15: Galleria della Molinella
Presentazione Festa della Musica 2018 a cura del Mibact

18: Piazza del Popolo
Apertura con i cori della tradizione e le Cante Romagnole. Corale Pratella e Martuzzi di Ravenna.
Dalle 12: Piazzale Pancrazi
12 Cucine a Motore: lo street food su quattro ruote con sapori da tutto il mondo ed Il Mercato del Contadino.
20 “Seduto in quel caffè – Oggi 29 Settembre”: Omaggio a Lucio Battisti con la musica della superband Lato B e artisti ospiti. In apertura il vincitore del Premio Poggio Bustone. Presentazione del libro: “Battisti: così è nato il sogno” con Roberto Matano. Special guest Riky Anelli. Presenta Renato Marengo (Classic Rock).
Al Modillo animazione musicale, festa della birra e altri eventi.
21: Casa Spadoni
Presentazione del video Romagna Mia e lancio del progetto di internazionalizzazione di Romagna Mia con la prima uscita del brano Romagna Mia in versione spagnola, con i Kachupa feat. Tonino Carotone.
Laboratorio sulle Cante Romagnole con Ambrogio Sparagna e la corale Pratella e Martuzzi, Canterini Romagnoli, Francesco Balilla Pratella, Lugo e la Corale di Comacchio, con la partecipazione dei ragazzi di CosaFolk dell’Accademia del Folklore Romagnolo/CosaScuola Music Academy di Forlì.

SABATO 30 SETTEMBRE
10: Edicola Stazione FS. EdicolAcustica: il format nato a Grosseto da Michele Scuffiotti si sposta a Faenza per accogliervi alla stazione. Interviste e set acustici con artisti selezionati.
Palco Palazzo Laderchi
15: Selezione live della Rete dei Festival + vincitori dei contest e dei premi legati al Mei
Dalle 15: Palco Corona Cocktail Plaza
15: Selezione live della Rete dei Festival + vincitori dei contest e dei premi legati al Mei
Dalle 15: Centro storico di Faenza
Tre Punti Busker animeranno le strade di Faenza con musica e Poesia, in collaborazione con Spaghetti Unplugged, Independent Poetry, Agesci e Pro Loco.
Dalle 20: Palco Piazza del Popolo
Si aprirà con i Canova che ritireranno il premio Super Mei Circus, insieme all’etichetta che li ha resi la band rivelazione dell’anno, Maciste Dischi.
A seguire la premiazione della Mei Superband 2017, con i migliori musicisti della scena indipendente votati dalla rete e l’esibizione della band vincitrice del Premio Freak Antoni.
Si alterneranno poi sul palco:
Il Muro del Canto, Skiantos per i 40 anni di carriera con la partecipazione di Angela Baraldi e Massimo Zamboni (CCCP, CSI) e la Banda Rulli Frulli con la partecipazione di Tommaso Cerasuolo (Perturbazione).
Dalle 20 Piazzale Pancrazi
Prima edizione di It-Folk, il festival dei festival folk italiani, con Luigi Palumbo & Aquarata (Liucci), DiaDuit feat Alice Petrin (Premio Speciale della Scuola Musica Popolare nell’ambito del premio Folk Nuove Generazioni), A3 Apulia Project, 88 Folli e Spacca il Silenzio.
Dalle 20: Teatro Masini
Sarà il cantautore Brunori SAS l’headliner della serata che, dopo il fortunatissimo tour estivo, porterà a Faenza il suo ultimo lavoro “A casa tutto bene”. Sarà inoltre premiato da Federico Guglielmi con il PIMI 2017 come miglior artista indipendente dell’anno.
Il cantautore calabrese vince anche il PIVI 2017, storico premio dedicato ai migliori videoclip indipendenti italiani, curato da Fabrizio Galassi, con il brano La Verità.
Apertura con i vincitori dei più importanti premi per la musica d’autore italiani:
Tamuna (Premio De André), Roberta Giallo (Premio Bindi), Pupi Di Surfaro (Premio Andrea Parodi), Sighanda (Premio Bianca D’Aponte), Giulia Mei (Premio Cesa), Mezzania (Premio Bertoli), Guido Maria Grillo (Premio Lauzi), Carmen Ferreri (Premio Luttazzi), Blindur (Premio Buscaglione), Rosmy (Premio Mia Martini)
Ospiti: Gianluca Secco, Daniele Isola, Leo Folgori, Braschi e Gio Evan.
Live painting di Andrea Spinelli che ritrarrà gli artisti sul palco.
Chiusura alle 24 con il reading letterario di Gio Evan “Inopia – non perdermi sul serio”.
Presenta Maria Cristina Zoppa.

INOLTRE, PER TUTTA LA GIORNATA DI SABATO, INCONTRI, CONFERENZE, MOSTRE E TANTO ALTRO

DOMENICA 1 OTTOBRE
Dalle 15.00: Palco Palazzo Laderchi
Selezione live della Rete dei Festival + vincitori dei contest e dei premi legati al Mei
Dalle 15.00: Palco Corona Cocktail Plaza
15.00 | Selezione live della Rete dei Festival + vincitori dei contest e dei premi legati al Mei.
Ospiti: Opus Avantra feat Claver Gold.
18.00 | Finale Superstage: lo storico contest del Mei, in collaborazione con Incisioni Contest, porta a Faenza tre finalisti, dopo le prime due fasi di selezione.
Ospiti i Blùmia, vincitori del contest Incisioni 2017.
Presidente giuria Giorgio Ciccarelli.
Dalle 15.00: Centro storico di Faenza
Tre Punti Busker animeranno le strade di Faenza con musica e Poesia, in collaborazione con Spaghetti Unplugged, Independent Poetry, Agesci e Pro Loco.
Dalle 16.00: Piazzale Pancrazi
Palco Folk con L’Istrice e Mi Linda Dama in collaborazione con La Musica nelle Aie.
Ospiti: Roberto Durkovic e i Fantasisti del Metrò (presentazione del disco Silenzio Ascoltato).
Nuju presentano il loro nuovo disco: Pirati e Pagliacci.
Dalle 16.00: Palco di Piazza del Popolo
Concerto per la pace, la solidarietà e i diritti. In occasione della visita di Papa Francesco in Romagna il Mei dedica un’ampia finestra alla solidarietà tra i popoli e ai diritti umani, con Alexian Santino Spinelli Group & Orchestra Europea con la partecipazione di Jack Guitar Manzoni Band e Il Coro Dei Rifugiati ed un coro Gospel proveniente dalla Nigeria.
Sul palco anche gli artisti di Voci per la Libertà (Amnesty International): Carlo Valente (Premio Amnesty e finalista del premio Tenco come album d’esordio), Elisa Erin Bonomo (Premio della Critica) e Amarcord (Premio Popolare).
Ospite speciale: Diodato.
In apertura gli Opus Avantra di Donella Del Monaco (premio alla carriera assegnato dal mensile PROG Italia) con Claver Gold.
Presenta Michele Dotti.

redazione Ravenna eventi

Mappa