“Il respiro del tempo. Le fotografie di Ulisse Bezzi”

Ravenna - Fino al 07 Gen 2018
martedì - venerdì ore 15-19
sabato - domenica ore 10-13 15-19
“Il respiro del tempo. Le fotografie di Ulisse Bezzi” Arte e Cultura

Dove

Palazzo Rasponi 2 (ex Tribunale) - via M. D’Azeglio, 2 - Ravenna
Tel. +39 366.6241791
www.palazzorasponi2.com/ulissebezzi
palazzorasponi2@comune.ra.it

Descrizione

Ha raccontato la sua vita e la sua realtà con la fotografia. Ha vinto numerosi premi e nel 2016 alcuni suoi scatti sono stati esposti a New York. Una passione, che lo ha accompagnato per tutta la vita, custodita con discrezione e vivendo con stupore l’attenzione riservatagli.

Lui è Ulisse Bezzi, 92 anni, nato a San Pietro in Vincoli dove ha sempre vissuto e lavorato la terra.

Ora Ravenna gli dedica la mostra “Il respiro del tempo. Le fotografie di Ulisse Bezzi", curata da Alessandra Mauro. L’esposizione chiude il progetto Camera Work 2017 e intende ripercorrere la sua attività di fotoamatore che ha saputo catturare, con il suo sguardo, la campagna, il duro lavoro dei contadini, i volti delle persone, frammenti della città.

Un patrimonio che ha descritto tradizioni, esperienze, vissuto che l’autore, tramite il nipote Giovanni Bezzi, intende trasferire alle nuove generazioni perché le radici culturali non vadano disperse.

Nel 2015, all'alba dei 90 anni e ormai abbandonata da tempo la macchina fotografica, Bezzi è stato contattato dal gallerista newyorkese Keith De Lellis che si è presentato nella sua casa di San Pietro in Vincoli, per acquistare un numero di stampe che hanno poi preso la rotta del collezionismo americano. Nei mesi successivi la storia di questo singolare incontro ha attirato l'attenzione dei media nazionali e internazionali.

Ma già durante gli anni di attività, a partire dal 1950, Bezzi aveva avuto modo di far circolare le proprie opere. Fotografava in ogni ritaglio di tempo e stampava in casa nelle ore notturne. Dal 1957 sono iniziati i primi concorsi, che hanno segnato, fra partecipazioni e premi, più di 50 anni di vita, con tappe in vari circoli fotografici, competizioni e rassegne in Italia e all’estero.

È quel che intende testimoniare la mostra al PR2, che oltre a cataloghi e documenti d’epoca, espone 30 stampe originali e un autoritratto, scelti dalle 69 immagini inserite nel catalogo e frutto di una selezione fra gli scatti custoditi nella casa di campagna dell’autore, dove vive assieme alla moglie Giulia.

redazione Ravenna eventi

Dettagli

Ingresso gratuito.

Mappa