Manoscritti musicali di Gioachino Rossini alla biblioteca Trisi

Lugo - Fino al 28 Apr 2018
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19, il sabato dalle 9 alle 12.30
Manoscritti musicali di Gioachino Rossini alla biblioteca Trisi Arte e Cultura

Dove

Biblioteca Trisi sala Codazzi - Piazza Fabrizio Trisi, 19 - Lugo
Tel. (+39) 0545.38556
www.bibliotecatrisi.it
trisi@comune.lugo.ra.it

Descrizione

La mostra “La stanza della musica. Musicisti lughesi nelle raccolte storiche della Biblioteca Trisi” raccoglie alcuni manoscritti musicali di Gioachino Rossini, e documenti relativi ad alcuni musicisti lughesi.

E' uno degli appuntamenti organizzati in città in occasione dell’anno rossiniano, 150esimo anniversario della morte di Gioachino Rossini.

Musica manoscritta e a stampa, libretti d’opera, programmi e locandine, carteggi, fotografie e pubblicazioni testimoniano il fermento musicale lughese dal XVIII al XX secolo. L’esposizione racchiude le memorie in campo musicale che la biblioteca custodisce nelle proprie raccolte librarie e documentarie.

Il percorso espositivo in particolare rende omaggio ad alcuni musicisti lughesi che si sono distinti in ambito compositivo, didattico e strumentale. Tra questi il canonico Giuseppe Malerbi, che impartì i primi insegnamenti musicali al giovane Rossini durante il suo soggiorno a Lugo, dal 1802 al 1804.

La mostra comprende alcuni manoscritti musicali dei canonici Giuseppe e Luigi Malerbi e documentazione riguardante Ambrogio Centolani, Dario Rambelli, Vincenzo Cicognani, Guido Gallignani, Giuseppe Maria Marangoni, Alceo Toni, Luigi Penazzi e Francesco Balilla Pratella.

“La stanza della musica” è la denominazione che assumerà, nella seconda metà dell’anno, uno spazio all’interno della biblioteca Trisi nell'accogliere alcune testimonianze storiche legate a musicisti lughesi, tra le quali il pianoforte appartenuto al maestro Francesco Balilla Pratella, e una preziosa collezione di musica su dischi in vinile, donata dalla famiglia del concittadino Claudio Guerra.

redazione Ravenna eventi

Mappa