DANTE2021/ Inaugura la mostra "Tre cantiche in astratto"

Ravenna - Fino al 30 Set 2018
mercoledì 12 ore 18.30 inaugurazione
DANTE2021/ Inaugura la mostra 'Tre cantiche in astratto' Arte e Cultura

Dove

Antichi Chiostri Francescani - Via Dante Alighieri, 2/A - Ravenna
www.dante2021.it

Descrizione

Inaugurazione della mostra "Tre cantiche in astratto", che affianca in un dialogo serrato tre opere dell’artista fiorentino Luca Brandi – dedicate a Inferno, Purgatorio e Paradiso – a tre composizioni del poeta pavese Andrea De Alberti, legate a citazioni dantesche delle tre cantiche e che hanno come termine comune la parola letto (Inferno XIV, v. 9; Purgatorio X, v. 15; Paradiso XXX, v. 3).

Nella formazione di Brandi – classe ’61 – si incontrano due mondi apparentemente distanti, quasi opposti: da una parte le chiese di Firenze, che l’artista da giovanissimo frequentava mentre aiutava il proprio maestro nella produzione di icone sacre, e dall’altra la scoperta dell’arte minimalista di Richard Serra, Brice Marden, Frank Stella.

Da allora i quadri di Brandi – già esposti in sedi prestigiose quali Palazzo Rosso a Genova – si basano sulla sovrapposizione di strati di colori spesso metallici; ma, piuttosto che sancire il trionfo di un immobile astrattismo, evocano profondità di velluti, fragranze di carta, un’eco di tormentata spiritualità in bagliori tonali.

Andrea De Alberti – la cui ultima raccolta "Dall’interno della specie" è stata pubblicata nella collana bianca di Einaudi – riconduce la «alta fantasia» di Dante alle dimensioni dell’esperienza quotidiana, conservando tuttavia la stessa tensione astrattiva.

La mostra è presentata nel catalogo da un ampio saggio di Andrea Cortellessa, storico della letteratura e critico letterario tra i più agguerriti, nonché collaboratore di Rai Radio 3.

redazione Ravenna eventi

Mappa