DANTE2021/ Andrea Giordana ai Chiostri e musica in basilica

14 Set 2018
ore 21
ore 22
DANTE2021/ Andrea Giordana ai Chiostri e musica in basilica MusicaTeatro e danza

Dove

Luoghi vari - - Ravenna
www.dante2021.it

Descrizione

Alle 21 nei Chiostri Francescani il Festival Dante2021 porta in scena "L’ultimo incontro (Dante e Francesca)", una pièce firmata dallo scrittore fiorentino Marco Vichi, premio Scerbanenco e creatore del notissimo commissario Bordelli, ma anche di testi più rarefatti e riflessivi come "Il console".

La regia di questa novità, realizzata appositamente in Prima nazionale per Dante2021 (in collaborazione con il Teatro della Toscana. Teatro nazionale), è di Antonio Frazzi, anche adattatore del testo; protagonista, Andrea Giordana.

Andrea Giordana è stato il volto, indimenticabile, del Conte di Montecristo e una delle presenze più amate del teatro e della televisione italiana. In questo caso si calerà nella materia dantesca, assecondando il testo di Vichi che, come spiega l’autore stesso, racconta «come i sommi poeti – così come i grandi scrittori – siano capaci di trasformare ogni vicenda personale e quotidiana in arte sublime e universale, una sorta di trasmutazione del metallo in oro».

Alle 22, sarà la “dantesca” Basilica di San Francesco, dove quasi sette secoli fa si celebrarono i funerali del Poeta, ad accogliere Morte e resurrezione - Thánatos kai Anástasis, che sulla traccia del XIV canto del Paradiso combina suoni e parole in un recitar cantando che è anche un viaggio tra Ponente e Levante, tra arcaico e contemporaneo, tra suggestioni dantesche ed echi dell’antica Persia.

Ideato da Stefano Albarello, il concerto-spettacolo raccoglie interpreti impegnati in un percorso sulla vocalità come forma di spiritualità e sulla rinuncia alla vita materiale per la rinascita spirituale.

redazione Ravenna eventi

Mappa