"Intrighi e delitti alla corte di Galla Placidia" di Luciano Ferretti

Ravenna - 18 Mar 2019
ore 18
'Intrighi e delitti alla corte di Galla Placidia' di Luciano Ferretti Arte e Cultura

Dove

Libreria Feltrinelli - Via Diaz, 14 - Ravenna
Tel. (+39) 0544.214056
ravenna@lafeltrinelli.it

Descrizione

La riscoperta di Galla Placidia rimanda inevitabilmente a un periodo ricco di avvenimenti in tutti i campi qual è stato il V secolo d.C..
Avvenimenti non sempre positivi. Anzi, hanno influito in maniera maggiore sulla storia sicuramente quelli negativi. Galla Placidia ne decise alcuni, altri li subì.

È il secolo della fine dell'Impero Romano d'Occidente (mentre l'Impero d'Oriente vivrà ancora mille e tre anni dopo la morte di Galla Placidia). A partire dal secolo precedente, la religione cristiana diviene Religione di Stato soprattutto per volere di Teodosio il Grande, padre di Galla Placidia.

Nel frattempo fioriscono correnti cristologiche sistematicamente definite eretiche dall'ortodossia. L'Imperatrice è avvolta da un'atmosfera d'incertezze procurate da chi le è più vicino tanto da dover nascondere la nascita di una figlia temendo di perderla. Attraversa quarant'anni di vita pieni di amarezze dovute alle circostanze spesso avverse e ai rapporti con le persone "care". Eppure non dimentica di essere una donna, con sentimenti, desideri e sogni che il suo ruolo imperiale non attenua ma semmai stimola ed esalta.

Luciano Ferretti "Intrighi e delitti alla corte di Galla Placidia", edizioni del Girasole. Partecipa Franco Costantini.

redazione Ravenna eventi

Mappa