Image
Cibo, sagre e feste
Sagra della collina e del cinghiale, tra ottimo cibo, musica e bancarelle

Sagra della collina e del cinghiale, tra ottimo cibo, musica e bancarelle

Quando
06 Ago 2022
Orario
dalle ore 19
Dove
San Martino in Gattara di Brisighella - Campo sportivo - Via case Battistoni
Descrizione

Tra le verdi colline dell’alta Val Lamone al confine fra Romagna e Toscana, l’associazione sportiva San Martino organizza la Sagra della collina e del cinghiale dal 1988 per far conoscere l’ambiente agricolo e boschivo della zona, la cordialità della gente, l’ottima cucina tosco-romagnola e far trascorrere in simpatica e sana allegria un po’ di tempo libero.

Qui si mangia veramente bene e ci si diverte. Gli stand gastronomici propongono solo piatti tipici a cominciare da crostini della collina, tortelli e tagliatelle (rigorosamente fatte col matterello) con ragù di cinghiale. Grande risalto spetta ovviamente alle carni di cinghiale con il salmì con polenta, stufato di fagioli con salsiccia di cinghiale, castrato e altre carni alla brace.
Il tutto accompagnato dall’ottimo vino delle colline, con crostata della nonna.

Gli amanti del ballo potranno scatenarsi in pista grazie alle orchestre che, tutte le sere, si esibiranno con liscio, musica anni 60/70 e ritmi latinoamericani.
È d’obbligo infine visitare le mostre che comprendono lavori di artigianato locale, antiquariato, ceramiche artistiche o fare acquisti presso le bancarelle o gli espositori presenti alla manifestazione che si terrà anche in caso di maltempo e a cui si può accedere usufruendo di un ampissimo parcheggio adiacente alla zona sportiva.

Tutto questo ha contribuito negli anni a far diventare la Sagra della collina e del cinghiale, una delle manifestazioni folkloristiche e gastronomiche più attese e seguite della valle del Lamone.

La Sagra ritorna anche il 5, 6, 7 agosto.

Mappa
Oggi in evidenza