Image
Arte e Cultura
Libro, spettacolo e altro per la Giornata contro la violenza sulle donne

Libro, spettacolo e altro per la Giornata contro la violenza sulle donne

Quando
Fino al 02 Dic 2023
Orario

Orari vari

Dove
Russi - Centro storico
Descrizione

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, che ricorre il 25 novembre, quest'anno l'Associazione Linea Rosa ODV, in collaborazione con il Comune di Russi, Spi-Cgil e Centro Sociale Culturale Porta Nova, organizza le seguenti iniziative:  

Venerdì 17 novembre ore 17, Centro Sociale Culturale Porta Nova, in via Aldo Moro 2. Gianna Nuvoli e Francesca Chiarovallotti, presidente e vice presidente del Centro antiviolenza SOS Donna di Bologna, presentano il libro dal titolo Fuori dall'incubo. Violenza sulle donne: cinque storie autobiografiche. Coordina la serata Alessandra Bagnara, Presidente di Linea Rosa ODV Ravenna. Saluti di Valentina Palli, sindaca di Russi; Cristina Magnani, presidente Coordinamento regionale dei Centri antiviolenza; Federica Pompili, presidente del Centro Sociale Culturale Porta Nova; Ada Assirelli, segreteria provinciale Spi-Cgil Ravenna. Letture tratte dal libro a cura di Sandra Melandri e del gruppo Le Faville.

Giovedì 30 novembre ore 19, Consiglio Comunale di Russi. La presidente di Linea Rosa ODV, Alessandra Bagnara, con una operatrice dell'associazione presenterà al Consiglio Comunale di Russi un report sull'attività del Centro antiviolenza sul territorio di Russi.

Sabato 2 dicembre ore 20.30, Teatro comunale di Russi, via Cavour 10. In occasione del compleanno di Linea Rosa, spettacolo teatrale Finisce per A di Eugenio Sideri, un soliloquio di Alfonsina Strada, unica donna ad aver partecipato al Giro d'Italia maschile nel 1924, rivolto a Gesù. Con Patrizia Bollini, regia di Gabriele Tesauri, voce off Pierr Nosari. Biglietto € 8. Per prenotazioni: tel. 339 6666149, monicav@linearosa.it, 0544 216316, linearosa@racine.ra.it.

Iniziative di raccolta fondi: le Caterine e le Coroncine. Linea Rosa mette in vendita le Caterine, biscotti di pasta frolla a forma di bambolina, per sostenere la lotta contro la violenza sulle donne; per il secondo anno consecutivo la produzione dei dolci ha coinvolto i detenuti della Casa Circondariale di Ravenna, grazie al progetto di recupero sociale denominato “Colto con le mani in pasta”. Un’iniziativa che rappresenta un'opportunità per rafforzare il legame tra la comunità e i detenuti, dimostrando che anche attraverso piccoli gesti è possibile apportare un cambiamento positivo nella società.

Le Caterine sono disponibili presso la sede di Linea Rosa in via Mazzini 57/A, Ravenna. Chiunque desideri sostenere questa nobile causa può chiamare il numero 0544 216316 o scrivere all'indirizzo email linearosa@racine.ra.it.

Per sostenere le attività del Centro antiviolenza, che ha una sede anche a Russi in via G. Bruno 21 (tel. 0544 583901), è possibile acquistare anche una Coroncina in mosaico per ampliare il monumento Our Skin, in piazza Farini a Russi, telefonando alla mosaicista Barbara Liverani, 328 3310801, o scrivendo all’indirizzo e-mail info@barbaraliveranistudio.com.

Mappa
Oggi in evidenza