Image
Musica
 Festival della Romagna. Musica, arte e cultura

 Festival della Romagna. Musica, arte e cultura

Quando
Fino al 22 Giu 2024
Orario

orari vari

Dove
Cervia - Centro storico - centro storico
Descrizione

Incontri, spettacoli, libri, performance con artisti, esperti, scrittori da tutta la Romagna.

Inaugurazione sabato 15 al Magazzino del sale, con la presentazione del libro “Sagre in Romagna” di Massimiliano Falerni e Luigi Angelini. A seguire animazione musicale de I Trapozal canterini e musicanti del Circolo Pescatori La Pantofla. Infine, performance musicale e poetica Portami al mare di Massimo Marchetti e Laura Landi.

La Proloco di Sant’Agata Feltria presenta la Fiera internazionale del tartufo bianco con degustazioni e in piazza Garibaldi si celebrano i 70 anni della canzone Romagna mia con l’orchestra spettacolo Gli Amici del Sole, ospiti la cantante Chiara Valentini e Mauro Ferrara, “la voce di Romagna”. Conduce Sgabanaza e c’è la consegna del Premio Romagna a Riccarda Casadei, figlia del mitico Secondo.

Il 16 giugno è la volta di “Storie di Romagna fra casati, feudi, signorie” con lo scrittore Pierluigi Moressa. Quindi Isabella Marinelli in una performance artistica site-specific e Betty Miranda in un podcast dedicato al divertimento sulla riviera romagnola, ospite Elio Pari.

Il 17 giugno, in attesa del Tour de France, “Pantani e il ciclismo in Romagna. Una passione eterna”, l’incontro con Davide Cassani. A seguire la Proloco di Brisighella presenta l’olio di casa con degustazione e poi “Dalla balera al dancing, al night club. Personaggi e aneddoti della riviera dei tempi trascorsi”.

Il 18 giugno davanti alla Torre San Michele, presentazione del libro “Do you speak... dialet rumagnol?”, mentre Proloco di Casola Valsenio presenta “La festa dei carri di primavera” e “Il giardino delle erbe”.
A seguire “Meeting Scottish dance!”, ossia la Scozia incontra la Romagna.

Il 19 presentazione del libro “I mangiari dell’infanzia” con Graziano Pozzetto, partecipa Cesare Brusi.

Il 20 giugno incontro con l’ente Salina di Cervia su “Quali prospettive dopo la devastante alluvione 2023”; introduce Renato Lombardi, intervengono Betty Miranda, Giuseppe Pomicetti e Oscar Turroni. A seguire il liscio folk con l’orchestra Mirko Gramellini.

Il 21 giugno presentazione di “Mani cervello e cuore. Storia del cantiere nautico Sartini”. A seguire la presentazione del libro di Nevio Casadio “Le stanze dei giardini segreti” e l’orchestra Patrizia Ceccarelli.

Il 22, musica e poesia con “Portami al mare” di Massimo Marchetti e Laura Landi. Poi ricordo di Franco Mescolini e concerto della Banda cittadina d’Iseo con serata dedicata all’alluvione in Romagna.

Sono previste mostre al Magazzino del sale, tra cui Romagna mia. Secondo Casadei a cura di Edizioni Casadei Sonora, Canapa una storia romagnola a cura di Stamperia Pascucci, Storie di confini sulla Romagna Toscana con testi di Oscar Bandini e Comune di Santa Sofia, una retrospettiva sullo scultore Tito Neri (1913-2007) e una dell’archivio fotografico Zangheri.

Arte e Cultura
 Festival della Romagna. Musica, arte e cultura

 Festival della Romagna. Musica, arte e cultura

Quando
Fino al 22 Giu 2024
Orario

orari vari

Dove
Cervia - Centro storico - centro storico
Descrizione

Incontri, spettacoli, libri, performance con artisti, esperti, scrittori da tutta la Romagna.

Inaugurazione sabato 15 al Magazzino del sale, con la presentazione del libro “Sagre in Romagna” di Massimiliano Falerni e Luigi Angelini. A seguire animazione musicale de I Trapozal canterini e musicanti del Circolo Pescatori La Pantofla. Infine, performance musicale e poetica Portami al mare di Massimo Marchetti e Laura Landi.

La Proloco di Sant’Agata Feltria presenta la Fiera internazionale del tartufo bianco con degustazioni e in piazza Garibaldi si celebrano i 70 anni della canzone Romagna mia con l’orchestra spettacolo Gli Amici del Sole, ospiti la cantante Chiara Valentini e Mauro Ferrara, “la voce di Romagna”. Conduce Sgabanaza e c’è la consegna del Premio Romagna a Riccarda Casadei, figlia del mitico Secondo.

Il 16 giugno è la volta di “Storie di Romagna fra casati, feudi, signorie” con lo scrittore Pierluigi Moressa. Quindi Isabella Marinelli in una performance artistica site-specific e Betty Miranda in un podcast dedicato al divertimento sulla riviera romagnola, ospite Elio Pari.

Il 17 giugno, in attesa del Tour de France, “Pantani e il ciclismo in Romagna. Una passione eterna”, l’incontro con Davide Cassani. A seguire la Proloco di Brisighella presenta l’olio di casa con degustazione e poi “Dalla balera al dancing, al night club. Personaggi e aneddoti della riviera dei tempi trascorsi”.

Il 18 giugno davanti alla Torre San Michele, presentazione del libro “Do you speak... dialet rumagnol?”, mentre Proloco di Casola Valsenio presenta “La festa dei carri di primavera” e “Il giardino delle erbe”.
A seguire “Meeting Scottish dance!”, ossia la Scozia incontra la Romagna.

Il 19 presentazione del libro “I mangiari dell’infanzia” con Graziano Pozzetto, partecipa Cesare Brusi.

Il 20 giugno incontro con l’ente Salina di Cervia su “Quali prospettive dopo la devastante alluvione 2023”; introduce Renato Lombardi, intervengono Betty Miranda, Giuseppe Pomicetti e Oscar Turroni. A seguire il liscio folk con l’orchestra Mirko Gramellini.

Il 21 giugno presentazione di “Mani cervello e cuore. Storia del cantiere nautico Sartini”. A seguire la presentazione del libro di Nevio Casadio “Le stanze dei giardini segreti” e l’orchestra Patrizia Ceccarelli.

Il 22, musica e poesia con “Portami al mare” di Massimo Marchetti e Laura Landi. Poi ricordo di Franco Mescolini e concerto della Banda cittadina d’Iseo con serata dedicata all’alluvione in Romagna.

Sono previste mostre al Magazzino del sale, tra cui Romagna mia. Secondo Casadei a cura di Edizioni Casadei Sonora, Canapa una storia romagnola a cura di Stamperia Pascucci, Storie di confini sulla Romagna Toscana con testi di Oscar Bandini e Comune di Santa Sofia, una retrospettiva sullo scultore Tito Neri (1913-2007) e una dell’archivio fotografico Zangheri.

Oggi in evidenza